Episodio 2: agilità e relazione nel field marketing

By 20 Maggio 2020Agosto 25th, 2020Podcast
storie di field marketing episodio 2
Condividi l'articolo su:

Storie di field marketing è il podcast di Free-Way che si interroga sulla costante evoluzione del mercato, sempre più omnicanale e fluido, e sulla capacità di adattamento che un’agenzia deve saper sviluppare per rispondere a nuove esigenze.

Episodio 2: agilità e relazione nel field marketing

Le interazioni dei consumatori con i brand evolvono costantemente. Così come le necessità delle marche nel rispondere a nuove esigenze di mercato tenendo fede ai propri obiettivi quali l’incremento di sell out, sell in, visibility e relazione con il canale.

Di conseguenza il field marketing deve evolvere di pari passo nelle proprie azioni e proposizioni per rispondere con tempestività ai tempi che cambiano.

Free-Way, con oltre 20 anni di esperienza nel settore, ha saputo rispondere al cambiamento lavorando con agilità e flessibilità di fronte alle sfide, relazionandosi costantemente con i propri clienti e le loro esigenze. Il cambiamento ha portato negli anni a costruire nuove soluzioni e progetti facendo evolvere l’agenzia da fornitore di servizi field a consulente per soluzioni e progetti.

In questo secondo episodio, è Simona – New Business Developer Free-Way – a raccontarci  in una chiacchierata con Anna – responsabile comunicazione – questo percorso evolutivo: come un’agenzia di field marketing quale Free-Way si relaziona e si è relazionata in maniera agile e flessibile con il mercato, qual è il processo che porta alla nascita di nuove soluzioni e con quale sguardo è necessario guardare al futuro.

(Il podcast è stato registrato in remoto)

Ascolta il podcast Storie di field marketing  anche su Anchor o Spotify

Leggi anche L’in store promotion ai tempi dell’omnicanalità

Follow Us:

Scopri di più sulle nostre soluzioni di
Field e Trade Marketing!

VAI ALLE SOLUZIONI