Free-Way Cares e Promoternet: il monitoraggio in real time

Free-Way Cares e Promoternet: ils istema combinato per il monitoraggio attivo

Se ogni mattina un Trade Marketing Manager si sveglia e sa che deve scegliere il giusto promotion mix per la propria attività in store, ogni mattina un account Free-Way si sveglia e sa che deve monitorare centinaia di promoter in tutta Italia. Come? Grazie al sistema combinato di Free-Way Cares e Promoternet.

Il monitoraggio attivo delle attività in store è un punto fondamentale per i Brand che si affidano ad agenzie di Field Marketing come Free-Way, soprattutto se sono attività continuative e sparse su territorio nazionale.

Con Free-Way Cares e Promoternet è tutto molto semplice: i promoter Free-Way hanno la possibilità con un semplice click di inviare informazioni sulla propria attività in store, dalla semplice presenza sul punto vendita alla reportistica online.

Cosa sono Free-Way Cares e Promoternet?

Partiamo con ordine. Prima nasce Promoternet e poi Free-Way Cares. Il primo è il portale che permette di gestire in tutte le sue fasi le attività field in store: recruitment, gestione, reporting. Nato nel 2012 è un sistema innovativo e flessibile che negli anni ha visto implementare le proprie funzionalità a seconda delle esigenze del mercato e dei brand divenendo una piattaforma all inclusive.

Con più di 45 mila profili attivi Promoternet permette agli account Free-Way un’ottima selezione delle figure per le attività field, sia in store che out store. Una volta scelte le risorse è sempre su questa piattaforma che avviene il dialogo fra account Free-Way e promoter: grazie al sistema di reportistica dinamica online, la figura condivide in tempo reale i feedback dell’attività, dai dati di venduto e stock a informazioni sul target di riferimento per specifico punto vendita, nonché informazioni qualitative sulle motivazioni che spingono i consumatori alla scelta del prodotto.

Se ti sta piacendo questo post metti SEGUI qui sotto!

Free-Way Cares invece nasce come idea nel 2014 per poi essere implementato nel 2015 in versione beta: tra gli account Free-Way era infatti sempre più stringente la necessità di una modalità più smart e veloce per ricevere informazioni sulla copertura degli staff sui diversi punti vendita, un modo per monitorare l’attività e risolvere criticità in real time.
Dall’idea ai fatti: la web app è stata disegnata nelle sue funzionalità e implementata grazie a un lavoro congiunto fra i diversi account Free-Way e il responsabile interno per i sistemi applicativi Andrea Ruggeri.

Il sistema che ne nasce è un’applicazione Time & Attendance che permette di geolocalizzare la risorsa, la quale a sua volta può confermare la propria presenza sul punto vendita con un check-in e un check-out via smartphone. Lanciata in fase di test nel 2015, oggi Free-Way Cares è il sistema di badgetura online usato dal 100% degli staff Free-Way.

«Il sistema Free-Way Cares ci consente di avere un quadro della situazione di copertura per il nostro cliente – spiega Micol Porro, Account Junior Free-Way responsabile della gestione degli staff di promoter continuativi Sony in tutta Italia – Quando i punti vendita sono tanti e sparsi sul territorio nazionale è importante per noi account avere informazioni veloci e in real time di chi è operativo, in malattia, in ferie ma soprattutto delle possibili anomalie, così da intervenire tempestivamente e risolvere possibili criticità. La sua semplicità di utilizzo fa sì che tutti gli staff lo usino quotidianamente consentendo a noi di avere informazioni basilari sul presidio».

Perché si parla di sistema combinato?

Promoternet e Free-Way Cares sono due sistemi che dialogano fra loro: le informazioni di copertura di Free-Way Cares vengono visualizzate sotto forma di semafori in una dashboard creata appositamente per il Cliente su Promoternet, dove è possibile visualizzare anche tutti i report online che i promoter compilano per le singole attività.

Con un click il promoter fornisce le proprie informazioni sull’attività, con un click l’account monitora le informazioni, con un click il Cliente visualizza tutta l’attività, su tutta Italia, in modo chiaro e semplice.

Forse può interessarti anche Dati e risposte: il dataismo al servizio del retail.

Anna Puglisi

Author Anna Puglisi

Copywriter & Content Marketer Free-Way

More posts by Anna Puglisi