E-learning: quando il gioco si fa duro, i duri iniziano a…studiare

By 13 marzo 2017eBook
l'e-learning permette di formare e motivare i propri staff

Molti sono i brand che giocano quotidianamente la loro partita sul mercato: vincere la diffidenza dei consumatori verso un nuovo prodotto, incentivare l’engagement, rispondere alle esigenze di consumo delle persone, spingere il sell in e il sell out ma soprattutto fare sempre meglio della concorrenza.

Se pensiamo i brand come squadre del retail, i veri giocatori in campo sono i diversi staff che lavorano nel trade e nel field. Ma le squadre sono vincenti solo se i giocatori vengono allenati costantemente.

E – learning: la formazione come allenamento

Sono molte le aziende e brand che oggi puntano sulla formazione del personale. Il concetto di formazione si lega al concetto di produttività: la crescita delle competenze del personale incide sulla crescita del business.

La formazione ha due lati positivi: non solo agisce sulle competenze degli staff ma può motivarli a essere più coinvolgenti e professionali nella loro mansione. Può: perché è la modalità con cui viene sviluppata la formazione che fa la differenza.

Free-Way Learning

Free-Way ha sviluppato Free-Way Learning, la piattaforma per il training di diverse tipologie di personale: staff interno brand, staff sul retail, personale di agenzia marketing e dei distributori.

Se ti sta piacendo questo post metti SEGUI qui sotto!


La modalità di formazione di Free-Way Learning permette di fare training coinvolgendo l’utente: basata sulla gamification, stimola le persone a concludere con attenzione il percorso formativo perché incentivate a raggiungere obiettivi e premi.

Free-Way Learning permette di personalizzare la formazione. Una fase importante della progettazione è il momento dell’ascolto delle esigenze del brand cliente. Ogni brand ha la sua specifica partita da giocare, l’offerta di Free-Way Learning quindi non può essere standardizzata ma deve essere ottimizzata per raggiungere obiettivi validi.

Formazione just-in-time

Free-Way Learning risponde anche al concetto di formazione just-in-time. Una volta progettato il percorso formativo, la piattaforma richiede solo una connessione internet per accedervi e un dispositivo mobile o un pc. Niente aule, niente webinar. Il brand può anche scegliere se gli staff devono svolgere l’attività di formazione in un giorno preciso o lasciare un lasso di tempo in cui il personale può decidere autonomamente quando svolgere l’attività.

Free-Way learning è anche senza limiti: è pensata per essere usata su grandi staff sparsi su vaste aree geografiche.  Vuoi saperne di più su Free-Way Learning? Scarica gratuitamente la nostra brochure!

Anna Puglisi

Author Anna Puglisi

Copywriter & Content Marketer Free-Way

More posts by Anna Puglisi